La nuova pericolosa mania dei social si chiama "Eraser Challenge"

Di Fabio Pagano

I social network sono spesso volano di manie più o meno innocue. Possono essere positive come la Ice Bucket Challenge che ha portato tanti fondi alla ricerca o negative come l’ultima follia che si sta diffondendo dagli USA. Si chiama “Eraser Challenge” che si potrebbe tradurre come “La sfida a chi cancella di più”. Purtroppo non si tratta di un innocuo giochino ma di una pratica che può danneggiare seriamente i bambini e i ragazzi che la praticano.

La sfida si basa sull’utilizzo di una banale gomma per cancellare abrasiva con la quale cominciare a sfregarsi furiosamente la pelle dell’avambraccio mentre si recitano le lettere dell’alfabeto. Chi arriva più in là vince. A partecipare sono soprattutto i ragazzini delle medie che poi postano i risultati sui loro profili social. L’allarme è scattato da una scuola americana. 

Continua »