Roma, ragazza cade nel Tevere a causa di un selfie "estremo"

Di Guido Chierchia

Roma - L’episodio è accaduto questa mattina sul ponte Sublicio. Una giovane romana mentre stava passeggiando con una parente, vicino al Tevere, ha deciso di scattare un selfie sul ponte. Salita sul parapetto, mentre stava in posa, forse a causa di un colpo di vento è caduta nel fiume. La zia ha chiamato il N.U.E, che ha subito allertato la Squadra Fluviale della Polizia di Stato. La donna a fatica è riuscita a raggiungere la riva dove veniva soccorsa da una pattuglia della Polizia Fluviale giunta immediatamente sul posto. Gli agenti hanno prestato i primi soccorsi alla giovane che presentava un principio di ipotermia. I pochi minuti la donna è stata soccorsa dai sanitari e accompagnata in ospedale per accertamenti. (via Questura di Roma)

Continua »