Truffe telefoniche: ecco come vi prosciugano il conto in banca se rispondete a questi numeri stranieri

Di Guido Chierchia

Gira da qualche giorno una nuova truffa telefonica, in grado di prosciugarvi il conto in banca. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” è stato il primo a lanciare l’allarme, riportando alcuni numeri di telefono con prefissi stranieri ai quali non bisogna assolutamente rispondere e né inviare sms: +375602605281; +37127913091; +37178565072; +56322553736; +37052529259; +255901130460; o qualsiasi numero che inizi con il: +375, +371, +381, +255.

D'Agata racconta che qualora si risponde o si richiama a uno di questi numeri, può succedere che la l’elenco dei contatti presenti nella rubrica telefonica vengano copiati in pochi secondi, quindi anche dati sensibili come pin di carte di credito. Inoltre, non bisogna assolutamente premere le seguenti sequenze alfanumeriche sullo smartphone: #90 o #09 perché “si tratterebbe di un nuovo trucco per accedere alla scheda SIM, effettuare chiamate a vostre spese e potrebbero farvi incorrere in problemi con la giustizia. La provenienza dall’estero dei malintenzionati renderebbe anche difficili le indagini e l’individuazione dei colpevoli, con buona pace del recupero delle somme da questi frodate”.

Continua »